L’Immobiliare 2.0

Il 2020 è stato un anno di svolte ed evoluzioni, nel quale si è fatta strada una nuova mentalità volta al problem solving, alla digitalizzazione e al continuo aggiornamento a tutto tondo. Nell’universo digitale di oggi, è di fondamentale importanza offrire soluzioni concrete, efficaci e dirette ai propri clienti.

Data l’impossibilità di incontri e spostamenti, il mondo immobiliare ha inizialmente conosciuto una grossa difficoltà nell’organizzazione di visite, sopralluoghi, vendite e affitti, specialmente per il settore delle seconde case distanti dal luogo di residenza.

Questo iniziale ostacolo ha permesso di sviluppare e testare nuove tecnologie e nuove conoscenze, ormai affinate e parte del bagaglio di servizi offerti al cliente.

Ne sono un chiaro esempio le visite virtuali a 360°, che permettono all’utente di effettuare una prima esplorazione dell’immobile di interesse muovendosi virtualmente a piacimento all’interno della proprietà.

Firme digitali, video-colloqui e la presenza di consulenti esperti sul posto in grado di garantire la raccolta e regolarità documentale, hanno permesso di finalizzare importanti vendite con processo totalmente telematico.

Questo non solo permette di ridurre contatti e spostamenti (condizione necessaria nell’ultimo periodo), ma soprattutto di ridurre tempi e costi, rendendo il processo di acquisto più rapido, affidabile e facile.

In questo nuovo contesto diventa indispensabile la figura di un fidato e competente consulente di riferimento in loco. La consulenza diventa sempre più connessa e “omnichannel”, per garantire il massimo valore, nel minor tempo e attraverso la piattaforma più adatta a garantire l’esperienza ideale al cliente.

M.Carta